ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Roma, bagno di folla per Ermal Meta: seflie e sorrisi con le fan

Entusiasmo alle stelle oggi pomeriggio per Ermal Meta, atteso da migliaia di fan nello store di via Giolitti a Roma per il firmacopie dell'album “Non abbiamo armi”, contenente la canzone regina del Festival di Sanremo, "Non mi avete fatto niente" , cantata in coppia con Fabrizio Moro. 

Sorridente, e finalmente sereno, dopo le polemiche che hanno accompagnato il brano a rischio esclusione poi premiato con il primo posto, il cantautore colpisce per la sua spontaneità e il piacere di condividere con i suoi sostenitori commenti, battute, risate.

Tra una foto ricordo e l'altra, dopo ore di dediche, Meta, con la scusa di aver bisogno di respirare un pó di aria fresca, improvvisamente indossa il suo scaldacollo, imbraccia la chitarra e, tra lo stupore generale, esce in strada a cantare per fare compagnia ai fedelissimi ancora assiepati lungo le transenne. Un fuori programma che scatena la folla in delirio, pronta a filmare lo strepitoso mini live a sorpresa.

Martedì 13 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 22:18

La voce di una meraviglia della natura
Video

La voce di una meraviglia della natura

  • Piazza San Cosimato, l'ultima notte del Cinema America

    Piazza San Cosimato, l'ultima notte del...

  • Che fine hanno fatto Tullio Solenghi e Massimo Lopez dopo la morte di Anna Marchesini?

    Che fine hanno fatto Tullio Solenghi e...

  • Nino D'Angelo: «I neomelodici? Li ho inventati io»

    Nino D'Angelo: «I neomelodici? Li...

  • Alex Britti: «E ora sogno di suonare con Sting»

    Alex Britti: «E ora sogno di suonare...

  • Le dichiarazioni del Pirata Johnny Depp: «I love Rome»

    Le dichiarazioni del Pirata Johnny Depp:...

  • Bob Sinclar a Roma: "Io un'icona? Solo solo un dj..."

    Bob Sinclar a Roma: "Io un'icona?...

  • L'INCREDIBILE VIAGGIO DEL FACHIRO | Trailer Italiano - Ken Scott

    L'INCREDIBILE VIAGGIO DEL FACHIRO |...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA