ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Cosa c'era scritto sulla maglietta di Luigi Favoloso? La frase sessista della squalifica

L’avventura di Luigi Favoloso al GF finisce nel più totale disonore, cioè con una squalifica a causa di una maglietta con una scritta sessista indossata a quanto pare nella notte pre-diretta per protestare contro il reality. Le ipotesi sulla frase che avrebbe determinato la quasi annunciata eliminazione/squalifica di Favoloso sono varie: tra queste sui social si dà spazio a ‘Torna in cucina’ che Favoloso per sua stessa ammissione avrebbe indirizzato a una donna in particolare e non all’universo femminile in toto. Ma davvero una frase del genere può portare alla improvvisa squalifica? In effetti sono in parecchi a credere, stante anche la mancanza di prove, che si tratti di uno stratagemma concordato con la produzione per far avverare ciò che gli spettatori già sapevano, ma in un altro modo.
-- E' successo fuori la casa dopo la squalifica di Luigi Favoloso: quella confessione di Nina Moric su di lui che spiazza tutti

Mercoledì 16 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 17-05-2018 10:18

Vasco Rossi: "Le cose fatele bene, altrimenti non fate nulla"
Video

Vasco Rossi: "Le cose fatele bene, altrimenti non fate nulla"

  • «Ci baciamo?»: ecco cosa ha sussurrato il Principe Harry a Meghan durante le nozze

    «Ci baciamo?»: ecco cosa ha...

  • Nadia Toffa ancora assente dalle Iene: le sue ultime immagini in tv e le sue condizioni di salute

    Nadia Toffa ancora assente dalle Iene: ecco...

  • Alessia Marcuzzi mamma detective: «Mio figlio? Con una App so esattamente dove si trova»

    Alessia Marcuzzi mamma detective: «Mio...

  • Joe Cocker il 20 maggio avrebbe compiuto 74 anni

    Joe Cocker il 20 maggio avrebbe compiuto 74...

  • Pupo: «Ai reality? Finchè non avrò bisogno di soldi non ci andrò mai»

    Pupo: «Ai reality? Finchè non...

  • Enzo Tortora ci lasciava 30 anni fa

    Enzo Tortora ci lasciava 30 anni fa

  • Alvaro Vitali: «Banfi e la Fenech rinnegano il cinema sexy»

    Alvaro Vitali: «Banfi e la Fenech...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA