ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Covatta e Iacchetti al teatro Vittoria: «Siamo matti da slegare»

Covatta e Iacchetti al teatro Vittoria: «Siamo matti da slegare»

Metti insieme tre comici, mettici pure che sono amici di vecchia data e mettigli tra le mani un copione che tutti e tre definiscono «bellissimo». Il risultato è quello andato in scena ieri sera al teatro Vittoria di Roma: Matti da slegare (fino al 5 marzo). Dove i matti di questa commedia norvegese sono Giobbe Covatta e Enzo Iacchetti, con Gioele Dix alla regia. La storia è di quelle che fanno sorridere già quando leggi la trama: Giovanni ed Elia, due infermi mentali, condividono un appartamento messo...

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 1 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 06-03-2017 17:48

Prince il giorno prima di morire: la star in un video diffuso dalla polizia
Video

Prince il giorno prima di morire: la star in un video diffuso dalla polizia

  • Cremonini per la prima volta negli stadi: «Il coraggio di essere liberi e felici»

    Cremonini per la prima volta negli stadi:...

  • Alessia Marcuzzi svela chi avrebbe dovuto vincere L'Isola dei Famosi: le sue dichiarazioni pungenti

    Alessia Marcuzzi: «Ecco chi avrebbe...

  • Grande Fratello, il Ken umano senza capelli: l'incredibile trasformazione di Angelo Sanzio

    Il Ken umano senza capelli:...

  • David Copperfield, svelato il trucco più famoso: spettatore chiede risarcimento

    David Copperfield, svelato il trucco...

  • «Mia madre non voleva che piangessi al funerale di papà»: De Filippi spiazza il pubblico con queste parole

    Maria De Filippi: «Mia madre non...

  • Isola, Giucas Casella salta addosso a Francesca Cipriani: la foto del bacio fa il giro del web

    Giucas Casella salta addosso a Francesca...

  • Barbara D'Urso: «Troppi programmi? Finché me lo chiedono io ci sono»

    "SuperBarbara": «I colleghi...

Prev
Next

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA