ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Beppe Fiorello: «Bloccata la mia fiction su Riace». Ma la Rai replica: «Solo sospesa»

Bloccata la fiction di Beppe Fiorello su Riace, l'attore: «Non è la prima volta»

Beppe Fiorello non ci sta. La sua fiction su Riace, dal titolo "Tutto il mondo è paese", non ha ancora una data precisa d'uscita. L'attore si è sfogato così su Twitter: «Non è la prima volta che una mia fiction viene bloccata, anni fa le foibe, il governo di allora non gradì, poi la storia di Graziella Campagna, l'allora Ministro della Giustizia si indignò, ora Riace, bloccata perché narra una realtà e nessuno/a dei miei colleghi si fa sentire». Nessun blocco, ma solo una sospensione in attesa delle decisioni della magistratura, replica la Rai.
 

«Tutto il mondo è paese», fiction diretta da Giulio Manfredonia per Picomedia, Ibla Film e Rai Fiction, è ispirata al modello di accoglienza e integrazione della cittadina di Riace e al suo sindaco Domenico Lucano. Quest'ultimo è tornato proprio in queste settimane al centro delle cronache per la protesta contro la mancata erogazione dei fondi per il progetto Sprar per i migranti, a seguito delle ispezioni amministrative avviate nei mesi scorsi dal Viminale.

«Non esiste nessun blocco della messa in onda» della fiction Tutto il mondo è Paese, interpretata da Beppe Fiorello e ispirata alla figura di Mimmo Lucano sindaco di Riace, precisa Viale Mazzini. La fiction, spiega la Rai, «è stata semplicemente sospesa» in attesa delle decisioni della magistratura sulla vicenda che coinvolge il sindaco Lucano, indagato «da parte della Procura di Locri per alcuni presunti reati collegati alla gestione del sistema di accoglienza. 

«La fiction - spiega Viale Mazzini in una nota - è stata semplicemente sospesa dal palinsesto in quanto, come da tempo è noto, al sindaco Lucano è stato recapitato un avviso di garanzia da parte della Procura di Locri per alcuni presunti reati collegati alla gestione del sistema di accoglienza. Non appena la magistratura comunicherà le sue decisioni finali in merito all'indagine, il servizio pubblico adotterà i provvedimenti conseguenti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 10 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 14:29

L'intervista di Fedez: il suo commento "inaspettato" su Rovazzi e J Ax: cosa ha dichiarato
Video

L'intervista di Fedez: il suo commento "inaspettato" su Rovazzi e J Ax: cosa ha dichiarato

  • Domenica in, frecciatina di Mara Venier per Simona Ventura? L'indizio sospetto

    Domenica in, frecciatina di Mara Venier per...

  • Venezia75, i pronostici del pubblico: "Scontata vittoria di Cuaron con Roma"

    Venezia75, i pronostici del pubblico:...

  • B come sabato, Andrea Delogu e Gabriele Corsi all'esordio

    B come sabato, Andrea Delogu e Gabriele...

  • Cast da paura a Rainbow MagicLand: in 1.800 per diventare zombie nei giorni di Halloween

    Cast da paura a Rainbow MagicLand: in 1.800...

  • Tale e quale, al via l'ottava edizione

    Tale e quale, al via l'ottava edizione

  • Romolo+Giuly, la nuova serie firmata Fox: l'eterna battaglia fra Roma Nord e Roma Sud

    Romolo+Giuly, la nuova serie firmata Fox:...

  • Caterina Balivo presenta il suo "Vieni da me"

    Caterina Balivo presenta il suo "Vieni...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-09-10 13:27:51
Peccato perché a modo suo e nei suoi limiti, alla fin fine è pure abbastanza simpatico e persino bravino… : certamente più del fratello, stra-raccomandato, super-overrated e davvero troppo sovraesposto: stava più che bene a far soltanto l’animatore nei villaggi e…stop…tutt’al più! Ma il motivo di ciò lo si conosce fin troppo bene, anzi, a tal proposito perché mai non fa… interessare proprio il …”fratellone”, da sempre, appunto, “intimo amico” di uno dei più grandi…“capo-bastone” e pressoché…”padrone” di tutta la…. televisione!?!... ;_)
2018-09-10 15:12:56
Peccato..Beppe Fiorello interprete di qualità. Ma la RAI continuerà ad allietarci con i vari Che Dio ci aiuti e Don Matteo, che poi a tanti telespettatori risulta difficile persino seguire quegli episodi...guarderanno la concorrenza con i concorrenti che ruttano, bestemmiano ecc ecc...livello!

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA