ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Il paradosso del Grande Fratello: gli sponsor fuggono, ma gli ascolti crescono (e tutti ne parlano)

Il paradosso del Grande Fratello: gli sponsor fuggono, gli ascolti crescono (e tutti ne parlano)

Il Codacons l'ha definito "Circo degli orrori" chiedendone la chiusura immediata, il Moige ha lanciato un appello per porre fine «a questo tristissimo spettacolo», gli sponsor sono fuggiti a gambe levate, eppure in tutto questo accanirsi contro il Grande Fratello 2018 c'è un meccanismo che sfugge: perchè l'edizione della D'Urso continua a macinare ascolti nonostante tutto? E soprattutto perché tutti - ma veramente tutti - sono ancora lì a parlarne?

LEGGI ANCHE Signorini contro il Gf: «Batte tutti i record del trash, Barbara D'Urso finta moralista»

I dati parlano chiaro: l'ultima puntata ha totalizzato 4 milioni 55 mila spettatori pari ad uno share del 23.99%, superando persino la fiction su Aldo Moro andata in onda su Rai1.  Il Gf è volgare, osceno, trash, ai limiti della decenza eppure sbanca l'Auditel. Il che - sia chiaro - non è garanzia di qualità. Ma è comunque un fenomeno. E sicuramente un paradosso.

LEGGI ANCHE Luigi Favoloso: «Qui dentro l'ho fatto con tre persone». Giallo sul "luogo segreto" nella Casa

Dentro quella casa rossa si sono insultati, spintonati, hanno fatto sesso, qualcuno è stato persino accusato di bullismo e violenza sulle donne, eppure quella volgarità giustamente tanto combattutta ogni martedì sera viene guardata da milioni di italiani. La D'Urso si conferma il Re Mida della tv: è riuscita a far diventare oro (in termini di ascolti) anche un programma morto e sepolto come il Gf nip che ormai non andava in onda da anni. Ma questa è stata anche l'edizione più criticata della storia del reality. E Barbarella, comunque, gongola.

 

 
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 15 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 15:11

Nino D'Angelo: «I neomelodici? Li ho inventati io»
Video

Nino D'Angelo: «I neomelodici? Li ho inventati io»

  • Alex Britti: «E ora sogno di suonare con Sting»

    Alex Britti: «E ora sogno di suonare...

  • Le dichiarazioni del Pirata Johnny Depp: «I love Rome»

    Le dichiarazioni del Pirata Johnny Depp:...

  • Bob Sinclar a Roma: "Io un'icona? Solo solo un dj..."

    Bob Sinclar a Roma: "Io un'icona?...

  • L'INCREDIBILE VIAGGIO DEL FACHIRO | Trailer Italiano - Ken Scott

    L'INCREDIBILE VIAGGIO DEL FACHIRO |...

  • Alda D’Eusanio contro la Rai: «Hanno fatto di me carne di porco»

    Alda D’Eusanio contro la Rai:...

  • Nessuno ferma i dinosauri, Dogman resiste nella top ten

    Nessuno ferma i dinosauri, Dogman resiste...

  • Simona Ventura: «Se fossi nata uomo sarei direttore generale della Rai»

    Simona Ventura: «Se fossi nata uomo...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA