ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Ladri al GfVip: incredibile furto nella casa più spiata d'Italia. Spariti divani, addobbi e cucine

Ladri al GfVip: incredibile furto nella casa più spiata d'Italia. Spariti divani, addobbi e cucine

Durante le trasmissioni è la più controllata e spiata d’Italia. A riflettori spenti, però, le cose cambiano. E così anche nella casa del Grande Fratello sono entrati in azione i ladri. Non trovando gioielli o preziosi, i topi d’appartamento si sono dovuti accontentare di quello che hanno trovato: gli arredi. E così, con cura certosina hanno portato via quello che hanno potuto: frigoriferi, piani cottura, puff, delle sdraio, una specchiera e un paio di divanetti. Parte del mobilio che abbiamo osservato in tv durante il Gf Vip. Lo stesso che le squadre dei tecnici avrebbero dovuto smontare per allestire la nuova location nel cuore di Cinecittà. E invece c’è chi è arrivato prima.

LEGGI ANCHE Grande Fratello, ultimo casting a Roma: sogni e dilemmi degli aspiranti concorrenti

Ora è caccia al ladro o ai ladri: non è escluso infatti che i malviventi si siano introdotti in più occasioni nella Casa e c’è chi avanza anche dei sospetti. Nella zona infatti sono numerosi i campi rom abusivi. Proprio per questo motivo gli investigatori hanno iniziato a setacciarli per trovare la refurtiva che, in ogni caso, non aveva un gran valore proprio perché usata: sarebbe dovuta tornare in esposizione dai vari fornitori del Gf. Non è la prima volta che capita una cosa del genere: in Francia, infatti, i ladri entrarono anche durante le rirprese del reality, riuscendo a portar via i vestiti lasciati a bordo piscina dai concorrenti.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 9 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 14:13

Nino D'Angelo: «I neomelodici? Li ho inventati io»
Video

Nino D'Angelo: «I neomelodici? Li ho inventati io»

  • Alex Britti: «E ora sogno di suonare con Sting»

    Alex Britti: «E ora sogno di suonare...

  • «Tra me e Magalli solo scintille», la nuova showgirl de I Fatti Vostri si sbottona

    «Tra me e Magalli solo...

  • Il dramma di Michael Bublè: «La malattia di mio figlio, un viaggio all'inferno»

    Il dramma di Michael Bublè: «La...

  • Le dichiarazioni del Pirata Johnny Depp: «I love Rome»

    Le dichiarazioni del Pirata Johnny Depp:...

  • Laura Pausini, prima volta a Cuba davanti a 250.000 persone: «Voglio meritarmi tutto»

    Laura Pausini, prima volta a Cuba davanti a...

  • Bob Sinclar a Roma: "Io un'icona? Solo solo un dj..."

    Bob Sinclar a Roma: "Io un'icona?...

  • Lisa e il ricordo speciale di Fabrizio Frizzi: le sue parole e quel gesto unico

    Lisa e il ricordo speciale di Fabrizio...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-04-09 12:51:01
Facile incolpare i rom perché vivono lì vicino, come se mi svaligiassero la casa a Palermo e la colpa sia di chi vive nello zen. Dubito che edifici appartenenti ad una grande azienda come Mediaset non abbia della vigilanza privata.., non per parlare al plurale ma penso che i ladri li conoscono bene, ci lavorano pure dentro, in aziende del genere contano pure quante mosche ci stanno dentro, figuriamoci se fanno avvicinare gente che non conoscono di notte.

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA