ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Mara Venier torna a Domenica In: «La mia rivincita sui rottamatori»

Mara Venier torna a Domenica In: «La mia rivincita sui rottamatori»

Mara Venier torna al timone di "Domenica In", per la decima volta nella sua carriera. «Questa è la mia rivincita su chi quattro anni fa mi disse che dovevo farmi da parte - ha dichiarato la conduttrice - essere richiamata, dopo che la Rai di allora mi aveva rottamata, è stata una enorme soddisfazione».
 


Nonostante l'esperienza, l'ansia da debutto si fa sentire: «Sono emozionatissima. Quando sono entrata nel mio camerino, che è lo stesso di tanti anni fa - racconta - mi sono commossa. Di felicità, perché lo sento come un riconoscimento alla professionalità acquisita dopo tanta gavetta e altrettanta esperienza, che alla fine pagano sempre. E non è giusto che vengano rottamate in nome di un ricambio a tutti costi».

La nuova "Domenica In" andrà in onda dalle 14 alle 17.30 e vedrà Mara unica conduttrice «all'insegna di intrattenimento e divertimento ma anche di qualche approfondimento su argomenti di attualità». Ma c'è anche un momento che non dimenticherà mai per l'emozione che ancora le suscita il ricordo: «La prima puntata della mia prima "Domenica In". Ero terrorizzata, non volevo più entrare in studio. Anche perché nei giorni precedenti Luca Giurato aveva detto che lui avrebbe fatto il giornalista, Monica Vitti si sarebbe occupata di cinema e Don Mazzi di sociale. Così realizzai che dovevo condurre io. Ero impietrita ma dietro le quinte con me c'era Fabrizio Frizzi, che era ospite del programma, e che, al momento giusto, mi disse: "Non avere paura! Vai! Ora!" e mi diede letteralmente una spinta. Una spinta provvidenziale, di cui non mi dimenticherò mai...».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 14 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:23

L'intervista di Fedez: il suo commento "inaspettato" su Rovazzi e J Ax: cosa ha dichiarato
Video

L'intervista di Fedez: il suo commento "inaspettato" su Rovazzi e J Ax: cosa ha dichiarato

  • Domenica in, frecciatina di Mara Venier per Simona Ventura? L'indizio sospetto

    Domenica in, frecciatina di Mara Venier per...

  • Venezia75, i pronostici del pubblico: "Scontata vittoria di Cuaron con Roma"

    Venezia75, i pronostici del pubblico:...

  • B come sabato, Andrea Delogu e Gabriele Corsi all'esordio

    B come sabato, Andrea Delogu e Gabriele...

  • Cast da paura a Rainbow MagicLand: in 1.800 per diventare zombie nei giorni di Halloween

    Cast da paura a Rainbow MagicLand: in 1.800...

  • Le Olimpiadi di miele: l'Ape Maia torna a ronzare sul grande schermo

    Le Olimpiadi di miele: l'Ape Maia torna...

  • Tale e quale, al via l'ottava edizione

    Tale e quale, al via l'ottava edizione

  • Romolo+Giuly, la nuova serie firmata Fox: l'eterna battaglia fra Roma Nord e Roma Sud

    Romolo+Giuly, la nuova serie firmata Fox:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-09-14 21:11:45
Bambini che parlano di rivincite a quasi settant'anni. Poveri esclusi...
2018-09-15 11:32:52
Riesumiamo pure Tina Pica
2018-09-16 20:09:20
Persone anziane che ancora desiderano le luci della ribalta, il lavoro, la pubblicità. Forse, senza altri interessi. La RAI che non sa trovare giovani e nuove sostituzioni. Un pubblico, non più freschissimo, che ama la ripetitività di facce ben conosciute. Da vecchio, dico che non mi piace. Paolo Diamante Roma

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA